Castello di Rubbia

I vini del Castello di Rubbia provengono dall’antico vigneto Ušje, un terreno di nove ettari nell’altopiano di San Michele del Carso. L’azienda, a conduzione familiare, celebra vitigni autoctoni come Terrano, Malvasia e Vitovska, capaci di esprimere le peculiarità del territorio. Un piccolo appezzamento è dedicato al Cabernet Sauvignon. Situati su una vallata carsica naturale a 90 metri sul livello del mare, i vigneti sono circondati da una foresta intatta. La filosofia aziendale si basa sulla sostenibilità ambientale, integrando il vigneto nell’ecosistema. Con fermentazioni spontanee e lieviti indigeni, il Castello di Rubbia asseconda la natura, lasciando che i vini maturino naturalmente in botti di rovere e riposino in cantina per molti anni prima dell’imbottigliamento senza filtrazione.

Anno di fondazione
1992
Ettari vitati
9
Produzione annua
90.000 bt
I vini del Castello di Rubbia, provenienti dall’antico vigneto Ušje, raccontano una storia di tradizione e autenticità su un terreno di nove ettari situato nell’altopiano di San Michele del Carso. Questa cantina a conduzione familiare si distingue per la celebrazione dei vitigni autoctoni come Terrano, Malvasia e Vitovska, rappresentativi delle peculiarità del territorio. Un piccolo appezzamento è dedicato al prestigioso Cabernet Sauvignon.Immersi in una vallata carsica naturale a 90 metri sul livello del mare, i vigneti del Castello di Rubbia sono avvolti da una foresta intatta, contribuendo a un ambiente unico e incontaminato. La filosofia aziendale si fonda su principi di sostenibilità ambientale, con un approccio che integra il vigneto nell’ecosistema circostante. Questo rispetto per la natura è evidenziato dalla rinuncia a trattamenti chimici, permettendo alle vigne di esprimere appieno la loro identità e caratteristiche uniche.La vinificazione al Castello di Rubbia segue un approccio artigianale e naturale. Le fermentazioni spontanee e l’utilizzo di lieviti indigeni sono fondamentali per esaltare l’individualità di ogni annata. La cantina permette che la Natura guidi il processo, come se scrivesse le pagine di un diario, registrando le suggestioni del terroir. A seconda delle potenzialità dell’annata, vengono sperimentate macerazioni che variano da dieci giorni a tre mesi.Il Castello di Rubbia, testimone di una visione enologica attenta, ha intrapreso una costruzione rivoluzionaria nel 1982: una galleria realizzata con la tecnica medievale delle centine in legno. Questo ambiente suggestivo, caratterizzato da un lungo arco etrusco ribassato, è il luogo in cui i vini riposano, maturano e invecchiano. La cantina custodisce uno storico di bottiglie tra i più significativi d’Italia, testimoniando l’impegno per la qualità e l’autenticità.Dal 1996, la gestione del Castello di Rubbia è passata alla terza generazione, rappresentata dalla figlia Laura. Erede delle scelte rivoluzionarie dei predecessori, Laura ha lavorato sull’identità, la riconoscibilità e la piacevolezza dei vini, trasformando le decisioni audaci in una solida tradizione aziendale. Gli vini del Castello di Rubbia sono il risultato di un equilibrio tra rispetto per il territorio, passione familiare e un approccio artigianale, offrendo esperienze uniche e autentiche in ogni bottiglia.

ECCO IL TUO COUPON

Usa questo coupon al carrello per ricevere uno sconto di 5€ sul tuo acquisto.

SUBITO5

RICEVI UN BUONO SCONTO DI 5€

Iscrivi ora alla nostra newsletter per ricevere consigli, guide e tanti contenuti imperdibili sul mondo del vino. Riceverai subito un buono sconto dal valore di 5€ sulla tua email.

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento. Per maggiori dettagli, consulta la nostra Informativa sulla privacy