Manzoni Bianco D.O.C. Piave linea Animafranca CASA BACCICHETTO

(1 recensione del cliente)

7.97

 

Il Manzoni Bianco 6.0.13, conosciuto anche come Incrocio Manzoni, è il clone più famoso tra quelli ideati e messi a punto dal prof. Luigi Manzoni, preside della Scuola Enologica di Conegliano durante una serie di esperimenti condotti negli Anni 30 sul miglioramento genetico della vite mediante incrocio ed ibridazione.
Il Manzoni Bianco 6.0.13, vitigno autoctono della provincia di Treviso, nasce dall’incrocio tra Riesling Renano e Pinot Bianco , è oggi coltivato su quasi tutto il territorio nazionale e rientra negli uvaggi di alcuni disciplinari di produzione della Doc Bianco dei Colli di Conegliano, Breganze Bianco e Trentino Bianco, oltre a parecchi vini ad Indicazione geografica tipica in cui viene vinificato in purezza.

Vitigni Manzoni Bianco 6.0.13. Vitigno autoctono
Grado alcolico 13,5 %
Area produzione Provincia di Treviso
Anno 2018
Formato Bottiglia 75 Cl
Vinificazione Macerazione pellicolare sotto i 10 ° C per almeno 7 ore. Batonage del mosto a 10 ° C per 3 giorni. Fermentazione in acciaio a freddo
17°C. Batonage in acciaio fino a Maggio
Affinamento Una percentuale viene vinificata completamente in legno di rovere francese e assemblata prima dell’imbottigliamento.

 

COD: VBI000102 Categorie: , , Tag: , ,

Descrizione

Manzoni Bianco D.O.C. Piave linea Animafranca Casa Baccichetto: DOVE NASCE

 

Manzoni Bianco D.O.C. Piave linea Animafranca Casa Baccichetto: ABBINAMENTI

Il Manzoni Biancom D.O.C. si abbina ai primi piatti, pesce, crostacei, carni bianche e formaggi morbidi, va servito ad una temperatura di 10-12°C.

Impeccabile servito con asparagi.

 

CHI SIAMO:

L’azienda nasce dallo sforzo imprenditoriale del nonno Sisto che con sapienza e tenacia incominciò negli anni ‘60 a produrre uva da vino con piccoli mezzi tradizionali.
Dopo Sisto si sono instaurati i figli Franco e Luigi che hanno raccolto l’eredità di amore per la terra e i suoi frutti, incrementando le superfici vitate, la tecnologia in campo e in cantina, abbinando alla tradizione la moderna tecnologia.
Luigina sposa Franco e il suo attaccamento alla terra. Quell’amore che, in seguito, trasferisce ai figli.
Andrea è il primogenito. Raccoglie l’eredità di Franco in vigna, come enologo e responsabile della produzione.
All’amministrazione dell’azienda, Marco cura l’equilibrio tra la voglia di crescere e la tradizione di Casa.
Quale figlio più giovane, Enrico affianca i genitori e i fratelli con entusiasmo ed energia.

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg

1 recensione per Manzoni Bianco D.O.C. Piave linea Animafranca CASA BACCICHETTO

  1. Chiara (direttore del negozio)

    Adoro questa cantina: ha un rapporto qualità prezzo incredibile!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *