Prezzo
Prezzo - slider
1872
Selezione
Selezione
Mostra tutti
Confezione
Confezione
Nazione
Nazione
Mostra tutti
Regione
Regione
Mostra tutti
Tipologia
Tipologia
Mostra tutti
Produttori
Produttori
Mostra tutti
Anno
Anno
Mostra tutti
Formato
Formato
Mostra tutti
Abbinamenti
Abbinamenti
Mostra tutti
Premiati
Premiati
Mostra tutti

Poully fumè

Il “Pouilly Fumé AOC” è un rinomato vino bianco secco prodotto principalmente da uve Sauvignon Blanc nella regione della Loira, in Francia, specificamente nel dipartimento della Nièvre. Questa denominazione, riconosciuta come AOC dal 1937, si estende su un’area di circa 1400 ettari, caratterizzata da suoli unici che conferiscono al vino un aroma distintivo, spesso descritto come “fumé” o affumicato. Questo aroma è parzialmente attribuibile sia alle particolari condizioni del terroir, con suoli di argilla con selce, sia alle caratteristiche dell’uva Sauvignon Blanc, che matura con una patina grigia simile a fumo. Il vino di Pouilly Fumé è noto per il suo bouquet ricco e i suoi sapori che riflettono le qualità minerali del suo territorio di origine. È spesso consigliato come accompagnamento per pesce, crostacei e piatti a base di pollame in salsa cremosa​.

Caratteristiche del Pouilly Fumé AOC

Il Pouilly Fumé AOC è un celebre vino bianco secco, prodotto nella Valle della Loira, Francia. Caratterizzato da un profilo aromatico distintivo e un’elegante complessità, questo vino si distingue per le sue qualità organolettiche uniche, dovute in parte al suo particolare terroir.

Esame Visivo

Visivamente, il Pouilly Fumé presenta un colore giallo paglierino, talvolta con riflessi verdi. La sua limpidezza e brillantezza sono evidenti, riflettendo la purezza e la qualità del vitigno Sauvignon Blanc da cui è prodotto.

Note Olfattive

  • Il bouquet aromatico è vivace e complesso, dominato da note di frutta verde come limone, mela verde e uva spina.
  • Il profilo olfattivo è arricchito da aromi minerali di lana bagnata, ardesia e il caratteristico fumo di selce.
  • Alcune varianti possono presentare sentori di asparago, ribes e leggeri toni erbacei, tipici del Sauvignon Blanc.

Caratteristiche al Gusto

  • Al palato, il Pouilly Fumé offre un’esperienza gustativa intensa e stratificata.
  • La sua acidità è ben bilanciata, portando freschezza e vivacità, mentre il corpo è di media intensità.
  • Il vino esprime una forte mineralità, con note di selce e un retrogusto leggermente affumicato.
  • Le varianti invecchiate in barrique possono presentare una maggiore complessità e struttura, pur mantenendo la purezza del frutto.

Questo vino, che raggiunge il suo apice dopo quattro-sei anni dalla vendemmia, è rinomato per la sua longevità e capacità di invecchiamento, che ne esalta ulteriormente le caratteristiche uniche

Zone di produzione del Pouilly Fumé AOC

La denominazione Pouilly Fumé AOC identifica un vino bianco secco prodotto in una specifica zona della Valle della Loira, in Francia. Questa area, riconosciuta per la sua qualità e unicità, si estende attraverso diverse comuni nel dipartimento della Nièvre.

Le zone di produzione del Pouilly Fumé AOC includono sette comuni situati lungo la sponda destra del fiume Loira, a partire da Mesves-sur-Loire a sud fino a Saint-Martin-sur-Nohain a nord. Questi villaggi, tecnicamente in Borgogna, comprendono:

  • Mesves-sur-Loire
  • Pouilly-sur-Loire
  • Saint-Andelain
  • Saint-Laurent-l’Abbaye
  • Saint-Martin-sur-Nohain
  • Tracy-sur-Loire
  • Garchy

Questa regione è storicamente connessa alla produzione vinicola sin dall’epoca medievale, quando i monaci benedettini stabilirono i loro vigneti. La vicinanza al fiume Loira gioca un ruolo cruciale nel clima e nel terroir della zona, contribuendo a creare condizioni ottimali per la coltivazione del vitigno Sauvignon Blanc, pilastro della produzione di Pouilly Fumé.

Il terreno è caratterizzato da una combinazione di suoli calcarei, argillosi e silicei, con la presenza significativa di selce (flint), che contribuisce al profilo aromatico distintivo del vino. In particolare, il suolo calcareo “”Kimmeridgian”” è fondamentale per conferire al vino una marcata mineralità e una freschezza peculiare.

Con oltre 1.000 ettari di vigneti, l’area del Pouilly Fumé AOC è un’importante regione vinicola che contribuisce significativamente al panorama vitivinicolo francese e mondiale

Disciplinare del Pouilly Fumé AOC

Il disciplinare della denominazione Pouilly Fumé AOC (Appellation d’Origine Contrôlée) stabilisce norme rigide per garantire l’autenticità e l’alta qualità del vino prodotto in questa regione. Le regole e i regolamenti principali sono i seguenti:

Vitigno

  • Il Pouilly-Fumé è prodotto esclusivamente con il vitigno Sauvignon Blanc.

Resa Massima

  • La resa massima ammessa per ettaro è fissata a 60 ettolitri.

Alcol Minimo

  • Il contenuto alcolico minimo richiesto per il Pouilly-Fumé è del 10.5%.

Pratiche di Viticoltura

  • Le pratiche di viticoltura devono essere conformi ai metodi tradizionali, con una particolare attenzione alla sostenibilità e al rispetto del terroir.

Caratteristiche del Terroir

  • Il clima della regione è temperato continentale, con inverni freddi e estati calde e secche. La vicinanza al fiume Loira contribuisce a un equilibrio ideale per la maturazione dell’uva.
  • Il suolo è una combinazione di calcare, argilla e silice, con la presenza significativa di Kimmeridgian, una formazione calcarea che conferisce una marcata mineralità e freschezza al vino.

Storia e Tradizione

  • La storia del Pouilly-Fumé è radicata nei secoli e ha acquisito fama internazionale nel XX secolo, grazie anche al contributo di vigneron innovativi.

Il Pouilly Fumé AOC si distingue per la sua finezza e complessità, con un bouquet spesso dominato da note di frutta verde, erbe aromatiche e un tocco minerale distintivo. La maturazione in botti di rovere può essere praticata per aggiungere struttura e profondità al vino, ma sempre in modo bilanciato per preservare la purezza del frutto. La regione di Pouilly Fumé, con circa 1.300 ettari vitati, produce annualmente circa 8 milioni di bottiglie, contribuendo in modo significativo al panorama vinicolo mondiale

Abbinamenti consigliati con il Pouilly Fumé AOC

Il Pouilly Fumé AOC, rinomato vino bianco secco della Valle della Loira, si distingue per le sue caratteristiche uniche che lo rendono ideale per diversi abbinamenti gastronomici. Questo vino ha un profilo aromatico e una struttura che lo rendono particolarmente versatile a tavola.

Pesce e Frutti di Mare

  • Pouilly Fumé è eccezionale con varie preparazioni di pesce, specialmente quelle delicate come il filetto di persico à la meunière o il luccio al burro bianco.
  • È anche un ottimo accompagnamento per le ostriche, esaltando il loro sapore naturale con la sua freschezza e mineralità.

Formaggi di Capra

  • La Valle della Loira è famosa per i suoi formaggi di capra, e il Pouilly Fumé si abbina splendidamente a questi. Formaggi come il Sainte-Maure de Touraine, il Selles-sur-Cher e il Pouligny Saint Pierre si sposano bene con la secchezza e la vivacità del Pouilly Fumé.

Carne Bianca

  • Questo vino può essere abbinato anche a carni bianche, come un petto di pollo impanato con insalata condita con vinaigrette di senape, dove la sua acidità e freschezza bilanciano piacevolmente la ricchezza del piatto.

Abbinamenti Generali

  • Pouilly Fumé si abbina bene anche con piatti che contengono erbe aromatiche, agrumi o ingredienti leggermente affumicati, complementando la complessità del vino.
  • È consigliato per il consumo nei primi uno o due anni dalla produzione, quando le sue qualità di freschezza sono più pronunciate.

In generale, il Pouilly Fumé AOC si caratterizza per la sua capacità di bilanciare sapori umami e salati, rendendolo un vino estremamente versatile per l’abbinamento con cibi diversi

Prezzo
Prezzo - slider
1872
Selezione
Selezione
Mostra tutti
Confezione
Confezione
Nazione
Nazione
Mostra tutti
Regione
Regione
Mostra tutti
Tipologia
Tipologia
Mostra tutti
Produttori
Produttori